Pagine

mercoledì 25 giugno 2014

#ItalianeiGuai a volte ritornano..a casa

A volte ritornano.. si, a casa!
Regà io non so voi, ma stasera coll'Aperol che ce fai?
Ci vuole una roba forte: tequila, vodka, rum, tutto tranne curacao.
Italia Uruguay 0 a 1.
Quindi Italia nei Guai.
Umiliazione rabbia sconcerto.
Ridatemi la pubblicità 'Ciao, sono Alex Schwazer' stasera lo saluto, giuro.
Prima partita si vince a Manaus e io l'avevo detto: la prima a Manaus è andata la seconda sarà in lavatrice e speriamo non a 90°.
E invece zacchete! Pure la terza..
Qualcuno ha girato la manovella.. ah oggi so tutte touch, la mia no.. vabbè per dire: qualcuno ha touchato male, che dico male: malissimo! A 90 gradi i panni si ritirano e poi non te entrano più e infatti stasera nei panni nostri non ci si vuole mettere nessuno: so' stretti e.. avevamo solo quelli.
Poi, i panni sporchi, vanno lavati in casa: no in piazza davanti a tutto il mondo.
Per non parlare di doppisensi a novantagradi.
Come con Renzi.
Dire di essere del Pd porta sfiga: a Roma fiottano scritte "Prandelli magnate n'artra banana, casco e motorino te lo regalamo noi: smamma!'.
No a Prandelli quel che è di Prandelli e a Cesare quel che è di Prandelli.
Prandelli che pensava che 'carioca' fossero i colori a spirito, invece era lo spirito brasiliano.
E quello di Prandelli era lo spirito a colore rosso che ha rinnovato solo un ricordo amaro.
C'ha tolto pure l'ultima emozione di un'estate che non sarà per niente bella: durerà poco, pioverà molto e governo ladro magmum sempre. Non il gelato e non nel senso latino.
Magna sempre- il- governo- evviva- le- tasse-pd.
Balotelli già s'era portato sfiga con la richiesta de bacio in fronte da parte della Regina Elisabetta, ma dopo sto scambio di personalità co Immobile...  in fronte a Roma te ce danno de tutto: pure casco e motorino, mejo che te levi.
Ma non è bastato ovviamente..
A volte ritornano.. anche i Moreno.
Moreno Rodriguez professione fischiettatore indeciso.
Me pareva Napolitano: ndò vede e ndò cieca.
Quando i falli erano i nostri, c'aveva veri e propri attacchi d'asma e quando noi pensavamo a calciare una palla, cambiava mestiere e diventava un trombettista, un saxofonista, inzomma un gran fiato e il fischietto funzionava benissimo.
Poi, con fare da Silvan al posto delle colombe e i fazzolettini, dar petto cacciava cartellini colorati, giallo Balo, rosso Marchisio, gente de panchina, gente di Conad, gente coi conati sugli spalti che aveva pagato 2000 euro andata, 2000 alloggio e biglietti, 2000 per avere il ritorno aperto.
Per la serie c'è la crisi ma se moro st'estate, ho alzato la Coppa del Mondo e invece?
Con un pacchetto da viaggio di nozze je ce usciva il resto e andava pure in Molise.
Eppure io me li ricordavo diversi i nomi dei colori.. 'giallo Napoli', 'giallo ocra', 'rosso porpora' 'rosso de sera bontempo se spera'.
Se avesse potuto stasera avrebbe cacciato pure quello nero, alla stregua del pollice verso: Chiellini mori!!! Vai Suarez, cori, vai, mozzicaaaa!!!
Bello il calcio, si. E' stato bello fino a che c'erano tanti Baresi, Maldini, Del Piero, Cannavaro..
hanno lasciato a casa Totti perché è vecchio: loro so der piddi so pe' il giovanilismo.
Ma come so anni che dite che farete qualcosa per noi giovani?!
Ah, fate passà il tempo così diventiamo vecchi e chi s'è visto s'è visto, prima o poi de quarcosa mori.
Magari come Ciro Esposito, che proprio per essere andato a vedere una partita, oggi è cosciente ma sedato farmacologicamente. (Questo fino a pochi minuti fa..) Ma adesso Ciro è morto.

L'Italia di oggi chi è?
Purtroppo l'Italia di oggi è quella che abbiamo visto oggi.
Da una parte, cittadini che vanno a vedere una partita e restano feriti anche quasi fino alla morte e preghiamo Dio che non sia così (adesso lo pregheremo perché lo accolga) ...e dall'altra politici che palleggiano, fraseggiano, cazzeggiano, fancazzano, mimano, se rotolano, se mozzicano, ma poi se perdono al massimo vanno prima alle Maldive e tu co 80 euro, ndò voresti annà?
Io l'avevo detto però: segnerà Boria.
Che non è un giocatore: è il nome vero di Renzi.
La gente je crede: è passato dalla cena dei 100 giorni come al quinto liceo a mille giorni di te e di me quando ti lasci col ragazzo.
Ariva li lancia sfide che neanche a Amici de Maria De Filippi ne hanno lanciate tante.
Tra un po' se mette la tuta della Freddy pe entrà a palazzo Chigi.
Benedice lui, saluta, indice novene, firma encicliche e fa RERUM NOVARUM, but the what? ddeché?
A fa le Rerum Novarum-nuove-tutte-le-cose è solo Cristo, Renzi! No dico, se permetti..
Io al massimo te farei imità il Divino Otelma o Mago Do Nascimiento, visto che stiamo in Brasile!
Stavamo.. scusate..
Gioca a fare il Papa laico.
Perché invece non scendi dall'altare e posi quell vino che ce stai a scapoccià?!
Sai come si dice a Roma: se il vino non lo reggi l'uva magnatela a chicci.
Ancora si deve incontrare con Grillo e già fa scrivere a tutti #vinciamopoi..


"Però regà in Brasile stanno troppo avanti!"
Ahòòò! Infatti crolla tutto che Pompei quasi quasi al confronto sembra la Piramide Cestia, ma non je toccate il Brasile ai sinistronzi, eh!
Poi Pompei l'aggiustamo poi.. e se qualcuno vuole da na mano de bianco al Colosseo, fermi!!!
Fanno Hiiiiii come i cavalli... eh..
Non è un bello spettacolo assistere alle loro ovulazioni che chiosano 'e poi noi ormai siamo delle pippe'!
Ah ecco perché abbiamo vinto solo a Manaus.. non me provocà, maccherone 'nfame!
Italia Urugay 0 a 1.
Italia Nei Guai miliardi di buco e il parallelo calcistico-politico dello Stivale continua.
Stivale stretto, piede rotto.. o quanto meno inerme che sa di verme e lo so, l'ho sentito dire che è una parola forte.
Ma non deve preoccuparsi talvolta il verme è bruco e può diventare farfalla, quello che deve preoccupare è che  la farfalla si posa sull'inguine di Belen e vive un giorno solo come lei.
Meteore.
Che possono insistere quanto vogliono a farsi tatuare nomi cose città e animali-appunto, ma non saranno mai loro tatuaggio di civiltà.
Italia fuori dai Mondiali per due volte di seguito senza sfiorare le finali non succedeva da 50 anni e 50 anni fa, al governo c'era la Democrazia Cristiana.
Non è 50 anni fa, è 50 anni dopo.
Vabbè che Renzi ha sconvolto il calendario ma fino a sto punto..
Una pregunta..
Ma il 40 per cento di quei rincoglioniti assuefatti all'articolo 18, che non capiscono più cosa votare perché non leggono i programmi, votano il giovanilismo, ma sanno tutti perfettamente dove aveva quella farfallina Belen (che fa di cognome Rodriguez n.d.r. e porta sfiga a tante italiane che pe na botta de lato B un disco te lo fanno, thò) oltre a esaltare l'altro-e-il-diverso che fanno?
L'Italia è fatta e gli italiani si devono fare...ma de roba?!!?
Oppure prendono armi coraggio orgoglio e si riscattano da questa situazione prima che ci caschi addosso un fulmine e chiudiamo gli occhi senza sapere com'è andata a finire?!
A volte ritornano, fuori..
Fuori dal mondo.
Il Paese che ha bisogno di vincere e è uscito.
Prandelli si è dimesso, Abete si è dimesso, Renzi manchi solo tu..
Non so voi regà ma io l'Aperol stasera proprio..
Se poi ci metti che-ovviamente-a Ballarò c'era Gianfancazzo Fini: la serata dei perdenti.
Dice che l'alcolisti anonimi hanno chiamato e hanno detto se serviva aiuto o na-cosa-da-beve.
Se continuiamo a giocare questa ca..lcio di politica, siamo fuori: di testa.
Non è colpa dell'arbitro, non è la Merkel: non ci possiamo far mangiare a mozzichi e bocconi.
Se è l'unico linguaggio che capite a un certo punto è questione di palle.

Elisa Pistolesi ©

2 commenti:

  1. E brava Elì! L'Aperol no, che non mi piace, ma un Franciacorta lo terrei comunque in fresco. Renzi sperava nella lobotomia pallone perché la gente ingoiasse il rospo. Ora saranno sorci verdi. E magari ci fa vincere i mondiali levandosi dai co... dalle scatole. Gaudeamus.
    Come al solito scritto bene, e zampillante. Con un tocco acido, che alle volte non guasta, soprattutto se è impazzita la maionese.

    RispondiElimina
  2. Beh, di tutto punto e dopo appena qualche ora dopo averlo postato, sinceramente non pensavo di trovare un commento...Concordo con la visione lobotomizzata che Renzi nutre nei confronti degli italiani..aspetterei per il franciacorta, ma tienilo in fresco.. viva lo zampillamento acido, specie se deve contrastare tutto questo glutammato di sodio che a nulla è valso.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.